C’è dell’altro nell’Altro…

C’è dell’altro nell’Altro…
Forse un frascheggiare di piccole morti
che, in fondo,
vorrebbero solo compiersi in pace,
o forse l’orgasmo di un dipinto
che urla «son bello!»
e poi tace.